Medico Chirurgo Psicoterapeuta
Pediatra Neonatologo Medico Estetico

Sole copia


Bene amici, l'estate bussa alla porta! Siete pronti per affrontarla al meglio? Arrivo subito al tema odierno. Il Sole e i suoi seduttivi raggi! Tutti amiamo il Sole. Portatore di vita e di gioia. Ma dobbiamo ricordare che i suoi raggi, se non filtrati, sono dannosissimi per la pelle, in prima battuta.
Dunque non esponetevi al sole diretto come lucertole ore e ore nelle ore centrali del giorno. La Vostra pelle diventerà  secca, squamosa, macchiata, cadente! Non pensate allo splendore momentaneo. Già in settembre dovrete tornare a ricoprirvi rimpiangendo la salute lasciata in riva al mare o sulle alte montagne dove l'atmosfera E' più rarefatta e i raggi vi colpiscono prima e meglio in maniera insidiosa!
Comunque se proprio non potrete rinunciare a rosolarvi a fuoco lento almeno usate i filtri solari ad alta protezione.

Attenzione: le creme solari, anche quelle ad altissima protezione vanno applicate ogni due tre ore durante l'esposizione ai raggi solari, anche indirettamente e anche in Città.
La differenza tra bassa e alta protezione dei i filtri solari, che siano in crema, latte o spray, consiste nella frequenza di applicazione sulle parti esposte al sole. Quelli a bassa protezione vanno rinnovati ogni ora circa e quelli ad alta ogni due/tre ore. Non illudetevi che una volta steso il velo della cremina sul viso potrete stare al sicuro fino al giorno dopo! Nisba. Olio di gomito e ripassate la pozione.
La sera è tassativo prima di andare a dormire detergere la pelle. Cioè lavarsi! Il viso va deterso e alla fine sciacquato con acqua fresca. Anche se non si è truccati. A maggior ragione se lo si è. La pelle deve respirare!